Demoni

Voci leggere e sottili filtrano attraverso le fessure delle porte, fuggono al rumore di ali veloci che strappano il silenzio dalle stanze e le urla dalla città. Uno specchio profumato e tranquillo allontana la luce, incurante della cognizione del tempo, fino a luoghi in cui il sentiero si perde e l’oscurità diventa mantello invisibile e pesante in egual misura. Piccoli lumi disegnano la realtà a loro piacimento, aiutati dallo sguardo del viaggiatore concentrato su particolari conosciuti, convinto di intravedere antichi luoghi familiari ma non riconoscendoli affatto. Solo un animo impavido e tenace potrà distinguere il vero dal falso e seguire l’istinto verso più calde e gentili forme liquide. Ogni esploratore deve studiare le mappe e conoscere ogni possibilità nascosta all’interno delle reti dei pensieri astratti, imparando a seguire il percorso ad occhi chiusi.

Chi inciampa inseguendo sfuggenti note e gelsomini in fiore, domandandosi la ragione per la quale appaia impossibile catturarne l’immagine, facilmente verrà risvegliato dal proprio passo pesante, lungo oscure vie.

Ogni cosa è luce ed ombra ed essi, talvolta, accompagnano anche gli ignari.

4 risposte a "Demoni"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...